Vorheriger Eintrag Nächster Eintrag

Mondo surreale

Objekt

Titel

Mondo surreale

Abstract

Da Marzo 2020 mi sento di vivere una seconda vita. Nell’arco dei primi tre mesi di lockdown ho provato le emozioni più intense della mia vita, tutti noi che l’abbiamo vissuto lo sappiamo. Prima la tristezza di perdere la propria vita, di vedere il mondo crollarci intorno, di sentirsi persi in una realtà che da un giorno all’altro non era più nostra. La sensazione di impotenza assoluta, mai provata così intensamente prima d’ora. Ma poi la luce in fondo al tunnel e la felicità. Rivedere i propri amici, riabbracciare la propria famiglia dopo mesi. Sentire della musica per strada, fare una passeggiata. Sentire il cuore pieno di vita, essere di nuovo felici come fosse la prima volta. Ce lo ricordiamo tutti quel primo sospiro di normalità.
Oggi il futuro è incerto e instabile. Non si possono fare piani, tra poco compiremo un anno intero senza nessuna festa. Non possiamo ancora calcolare le ripercussioni economiche. Chissà quando tornerò a lavorare. È difficile, ma lo stiamo affrontando tutti insieme. Andando avanti, ne usciremo.

Date

October 18, 2020

Subject

health
future
home

Sprache

it
Vorheriger Eintrag Nächster Eintrag